Articoli

Corso istruttori Panantukan

Corso istruttori di Panantukan/Punyo Arnis,primo incontro domenica 25 settembre 2016/17 ,sede via San Vincenzo 18/ c Milano,orario corso 14,00/19,00.
La formazione e di 12 incontri con cadenza mensile ,ogni incontro e di 5 ore di studio per un totale di 60 ore di formazione ,al corsista verrà rilasciato il programma in cartaceo e il materiale video didattico.
Area di studio :

a) Panantukan :
• principi di base – posizioni e lavoro sulle percussioni
• rottura degli schemi d’attacco ,per l’avventore
• tattica e strategie
• lavoro sulla velocità dei colpi e sopratutto sulla potenza dei colpi
• principi sulle distanze
• studio sui principi d’ingresso
• leve articolari
• lotta
• calcistica
• spazzate
• proiezioni
• principi difensivi sugli attacchi di percussione / cover/ tamping/palis/palitan ecc.
• tempi di azione e reazione
• allenamenti sotto stress vs più avversari
Strategie :
Giusta mentalità nell’allenamento ,tempi di reazione immediata per rispondere velocemente a
una situazione di pericolo,e cercare di avere la massima adattabilità in qualsiasi luogo o spazio
che ci si trovi il tutto per trarne un vantaggio e non uno svantaggio.

b) Punyo arnis :
bastone singolo / doppio bastone
coltello / doppio coltello
bastone singolo larga mano
dumog (lotta filippina)
sipakan (calcistica filippina)
scudo e bastone
kadena de mano (pilipino boxing)
dos puntas
spada y daga
sombrade in modalità : bastona /coltello/mani nude
per informazioni puoi telefonare al numero 327 288 2415
oppure spedisci una mail a scuolaartimarziali@gmail.com

gara Arese 2016 trofeo tatami 1

gara Arese 2016 trofeo tatami 1

Trofeo tatami 1 Arese 28 febbraio 2016 ,gara di combattimento stick fighting risultati:

Celauro Kevin medaglia d’oro

Martin Catania medaglia d’argento

Panantukan
Che cose il panantukan :
L’area del panantukan ,riguarda un sistema di combattimento totale a mani nude ,e
classificato come “ pugilato sporco” molto efficace sul profilo della difesa personale adattabile
a qualsiasi tipologia fisica ,il concetto e di usare qualunque parte del corpo come arma per
colpire.
Quindi qualsiasi parte del corpo e lecita per il lavoro di percussione ,solitamente
l’estrapolazione dei colpi usati viene presa dall’uso delle armi ;bastone / doppio bastone
coltello ecc,con essa i principi d’entrata i quali sono la chiave di lettura principale nel contesto
del Kali Filippino.
E molto importante la deambulazione del corpo cioè il “Footwork” passi inseriti nella nostra
pratica di panantukan,tipo triangolazioni,passi in ritirata,passi diagonali,passi in avanzata ecc.
Il Panantukan non e uno sport da combattimento ma e un sistema di difesa personale
dinamico dove la prima regola e l’adattamento.
Panantukan krisscombat :
• Sistema di combattimento totale
• Mentalità e adattamento
• Rimanere sempre attivi a nuovi impulsi e strategie di combattimento
• Dinamicità di concetto ,sempre in continua evoluzione
• Obbiettivi principali,la difesa personale
• Lavoro su tempi di azione e reazione e adattabilità alle circostanze
• Rafforzamento fisico e mentale e coordinazione motoria
• Principi di equilibrio e lateralità
• Efficienza nella pratica e risultati raggiunti come obbiettivo
• Aumento della autostima e della sicurezza personale
L’allenamento in palestra :
I corsi in palestra hanno dei programmi prestabiliti che cambiano in maniera ciclica ,e la
pratica continua migliora le abilita del praticante nella sua crescita marziale ma la differenza
e nella pratica del combattimento con l’utilizzo di attrezzature sicure e adeguate.
Sintesi e contenuti :
Qualsiasi parte del corpo e usata per colpire ;gomiti,ginocchiate,testate,spinte,calci,,leve
articolari,calcistica principalmente bassa,ditate negli occhi,prese alla carne ecc.
All’interno del programma di Panantukan della Krisscombat i principali elementi della
pratica sono:
Percussioni : di qualsiasi tipo
Trankada : leve articolari
Dumog : sistema di lotta filippina non sportiva
Tandyakan : calcistica ,solitamente bassa
Gunting : percussioni per le rotture muscolari
Sipa langakan : sbilanciamenti e spazzate con proiezioni
Programmi di formazione per aspiranti istruttori,settore Panantukan sistema
Krisscombat.
• principi di base – posizioni e lavoro sulle percussioni
• rottura degli schemi d’attacco ,per l’avventore
• tattica e strategie
• lavoro sulla velocità dei colpi e sopratutto sulla potenza dei colpi
• principi sulle distanze
• studio sui principi d’ingresso
• leve articolari
• lotta
• calcistica
• spazzate
• proiezioni
• principi difensivi sugli attacchi di percussione / cover/ tamping/palis/palitan ecc.
• tempi di azione e reazione
• allenamenti sotto stress vs più avversari
Strategie :
Giusta mentalità nell’allenamento ,tempi di reazione immediata per rispondere velocemente a
una situazione di pericolo,e cercare di avere la massima adattabilità in qualsiasi luogo o spazio
che ci si trovi il tutto per trarne un vantaggio e non uno svantaggio.